Percorsi di Golf Fregate, 18 + 9 buche

Il campo da golf FREGATE 6210 m (18 buche, par 72)

Senza ombra di dubbio, Ronald Fream ha firmato con Dolce Frégate uno dei più importanti successi! Prima di vivere in persona questa favolosa esperienza golfista, vi proponiamo di andare alla scoperta del tracciato delle 18 buche del campo "Frégate"

Gli appassionati di golf apprezzeranno la bellezza incomparabile del percorso da golf 18 buche considerato uno dei più bei percorsi d'Europa, con 15 viste mozzafiato sul mare. Con lo splendido sfondo del mar Mediterraneo e dei giardini rocciosi, il percorso Frégate Par 72 (6 210 m) si contraddistingue per un tracciato equilibrato e vario, tra le vigne e i pini di Provenza.

Immerso tra vigneti e pini, il campo Frégate Par 72 è caratterizzato da un tracciato equilibrato e vario:

  • Buca n°1 - Par 4 da 267 a 368 m - Handicap 7 : Par 4 in leggero dogleg. Prediligete il gioco della palla sulla sinistra del fairway, che vi aprirà il green dall'approccio agevole. Evitate il lato destro, nonostante a sinistra sia presente un bunker (poco profondo).
  • Buca n°2 - Par 5 da 374 a 477 m - Handicap 17 : Driver sulla parte sinistra del fairway, la pendenza vi farà guadagnare un po' di distanza e vi porterà sulla destra per darvi la possibilità di arrivare al green in due colpi. Anche in questo caso, il green è poco ostacolato.

BUCA n°3 - Par 3 da 134 a 155 m - Handicap 15 : Il green è su tre livelli, la scelta del bastone è molto importante : scendere di un bastone a causa del dislivello. Una volta sul green, potrete godere dell'acustica del luogo (treatro naturale immerso tra le rocce).

  • Buca n°4 - Par 4 da 262 a 374 m - Handicap 5 : Evitate il driver su questa buca, prediligete invece un legno per distanza verso la destra del fairway. Anche l'attaco al green dovrà esser fatto da destra, evitando colpi troppo lunghi, dati i diversi bunker presenti sul perimetro del green.
  • Buca n°5 - Par 4 da 242 a 336 m - Handicap 1 : Driver verso la sinistra del fairway, sorvolare il lago per godere in seguito di un attacco al green da uno spazio il più ampio possibile. Attenzione al secondo lago davanti al green.
  • Buca n°6 - Par 4 da 176 a 303 m - Handicap 13 : Driver a sinistra del bunker del fairway, è molto importante la scelta del bastone per il secondo colpo per non essere troppo lunghi, il green in salita e le rocce sul lato posteriore potrebbero farvi guadagnare rapidamente delle penalità.
  • Buca n°7 - Par 5 da 414 a 511 m - Handicap 9 : Su questo par 5 di fatto, l'umilità resta la scelta migliore : driver verso la sinistra del fairway per iniziare la buca, poi secondo colpo verso la destra del fairway per contrastare la pendenza poi un attacco al green, potreste conquistare un birdie con un po' di fortuna. 
  • Buca n°8 - Par 3 da 106 a 176 m - Handicap 11 : Attenzione a non sottovalutare l'influenza del vento sulla scelta del bastone, buca ben leggibile e senza troppe difficoltà.
  • Buca n°9 - Par 4 da 296 a 391 m - Handicap 3 : Il gioco della palla non è un problema. Lattacco al green si rivela pero più delicato, data la lunghezza del secondo colpo, oltre ai tre bunker che lo proteggono bene.

BUCA n°10 - Par 4 da 338 a 421 m - Handicap 4 : Dopo aver approfittato almeno per un istante del panorama, giocate il driver sulla sinistra del fairway. Il fairway a dossi vi guiderà ad un attacco al green più semplice, attenzione alla scelta del bastone in funzione della posizione della bandiera : green molto profondo.

 

  • Buca n°11 - Par 5 da 348 a 458 m - Handicap 8 : Il gioco della palla è senza difficoltà, i long hitter più esperti raggiungeranno il green in due colpi, privilegiando il lato sinistro sulla finire della buca. Una volta sul green, sarete ricompensati dalla splendida vista Blu immenso, sulla Presqu'île di Brusc e sulle isole circostanti.
  • Buca n°12 - Par 4 da 303 a 409 m - Handicap 12 : Gioco della palla difficoltoso a causa del bunker sul fairway, gioco di driver sul lato sinistro, il green in salita difeso da due bunker vi forzerà a scegliere un bastone in più del normale al secondo colpo.
  • Buca n°13 - Par 3 da 146 a 209 m - Handicap 10 : Di nuovo, c'è da tenere in considerazione il vento per la scelta del bastone, attenzione ai quattro bunker in difesa del green.
  • Buca n°14 - Par 5 da 357 a 451 m - Handicap 16 : Driver evitando l'albero piantato proprio al centro del fairway, raggiungere il green in due colpi sarà difficile. Avvicinandovi al green, attenzione alla pendenza che potrebbe fare ridiscendere la palla al di fuori.
  • Buca n°15 - Par 4 da 227 a 328 m - Handicap 18 : Par 4 in dogleg sinistra. Due opzioni possibili fra cui scegliere : gioco di driver a destra per avvicinarvi il più possibile alla buca, oppure gioco di palla corto per restare al limite del green. Attenzione alla scelta del bastone sul secondo colo in discesa. HB dietro il green.
  • Buca n°16 - Par 3 da 67 a 123 m - Handicap 6 : Par 3 con green a due livelli. Ampio bunker davanti al green. Questo green, come gli altri, presenta diverse pendenze che rendono difficile la messa in buca. 
  • Buca n°17 - Par 4 da 317 a 401 m - Handicap 2 : Driver sulla destra del fairway, per il secondo colpo scegliere un bastone supplementare poiché la depressione davanti il green inganna visivamente sulla distanza reale.

BUCA n°18 - Par 4 da 338 a 421 m - Handicap 14 : Dolce Frégate Provence, buca n°18, con vista sull'hotel. Par 4 in salita con 7 cascate d'acqua sulla sinistra e una sulla destra. Posizionate il driver piuttosto a destra, attenzione al green in salita. I colpi troppo lunghi saranno penalizzati da un putt o un approccio in discesa difficile sotto gli occhi dei golfisti seduti sulla terrazza del Club House.

 

Hotel Dolce Fregate Provence****
163 camere, suite e appartamenti

Golf Dolce Fregate Provence

GOLF DOLCE FREGATE PROVENCE
Lieu-dit Frégate, Route de Bandol
83270 SAINT CYR SUR MER
+33 4 94 29 38 00